top of page

Affidarsi alle guide di settore

Sono davvero tante le classifiche, le guide e i siti con punteggi che ogni anno ci aiutano a bere bene. Partiamo dalle celebri Top 100 di Wine Enthusiast, per poi passare alle grandi etichette selezionate da Wine Spectator. Su Mundus Vini ci sono addirittura le famose schede sensoriali a cerchio con gli aromi percepiti in ciascun vino. Sul sito internazionale winesearcher.com si trovano descrizioni, punteggi e prezzi. Mentre, per quanto riguarda esclusivamente i vini italiani ci sono le famose guide in uscita ogni fine anno per quello successivo. Ecco le più note: Slow Wine di Slow Food, Guida Oro I Vini di VeronelliCantine d’Italia di GoWine dedicata in particolare agli enoturisti, l’annuario de I Migliori Vini Italiani di Luca Maroni.

La mappa dei vini italiani

La mappa mostra le più diffuse varietà coltivate nella varie regioni italiane e le barrette di colore viola e giallo poste accanto al nome della regione indicano rispettivamente la quantità di vino rosso e di vino bianco prodotte. (Infografica by VinePair)

il prezzo giusto

Il costo di una bottiglia, generalmente, è un indice del grado di qualità. Ma, non è sempre così. Infatti, possiamo trovare vini davvero eccellenti ad un prezzo accessibile. Un buon range di riferimento è dai 7 ai 20 euro. Tanto che sul web sono sempre più apprezzate le classifiche del tipo “bere un buon vino a meno di…”. Ecco, per esempio che la guida Bere Bene del Gambero Rosso seleziona vini di qualità in tutta Italia che si possono acquistare sotto i 13 euro.

Come servire il vino alla giusta temperatura in 2 step (a cura di insidewine.it)

Ciascuna tipologia di vino deve essere bevuta alla temperatura giusta. La temperatura, infatti, condiziona la nostra esperienza di degustazione sia in senso positivo, che negativo (se è sbagliata). Solo per fare un esempio estremo e per questo molto intuitivo, si può pensare alla differenza di sapore tra una Coca Cola calda e una molto fresca. E questo discorso vale per ogni bevanda o alimento. Quindi, la temperatura tende ad esaltare determinate caratteristiche del vino e ad attenuarne altre. Poi vedremo nello specifico quali.

Come fare a livello pratico a servire un vino alla temperatura perfetta

Bastano due semplici step: 1) consultare una tabella delle temperature di servizio (come quella riportata qui sotto) e 2) comprare un termometro da vino, ne esistono di vari modelli e prezzi a partire da circa 5 euro. E il gioco è fatto!

Si ringrazia insidewine.it

Abbinare il vino al cibo

Ci sono svariate scuole di pensiero e se navigate su internet trovate decine di siti che vi aiutano a scegliere il vino giusto rispetto ai piatti che decidete di cucinare o scegliere al ristorante. 

Navigando, ha colto la nostra attenzione "Quattrocalici" di Marcello Leder.

Oltre ad essere un sito molto interessante, Marcello è una persona competente e anche simpatica (cosa che non guasta mai). 

Potremmo anche noi farvi uno sproloquio sull'argomento ma riteniamo che un esperto possa davvero arricchire non solo la nostra ma anche la vostra cultura  e poi troviamo corretto divulgare il lavoro e l'impegno di persone che come Marcello impiegano tempo e fatica a scrivere.

Le vignette che vedete sotto sono un semplice esempio per farvi capire la cura con qui vengono fatte le opere, il consiglio che vi diamo è di entrare nel mondo di Marcello e verrete catturati da interessantissimi argomenti.

 

 

 

https://www.quattrocalici.it/

logo-qc-1.jpg
abbinamento-portate-vino-enoteca-a&Co-milano-via piero capponi-corso indipendenza-bere-ben
abbinamento-carne-vino-enoteca-a&Co-milano-via piero capponi-corso indipendenza-bere-bene-
abbinamento-pesce-vino-enoteca-a&Co-milano-via piero capponi-corso indipendenza-bere-bene-
bottom of page